Windows 10, Microsoft rilascia patch di urgenza per i crash durante la stampa

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Microsoft ha messo la parola fine al problema con le stampe effettuate con alcuni modelli di stampanti su Windows 10 in seguito al rilascio degli ultimi aggiornamenti di Marzo, leggi qui

Microsoft ha rilasciato una serie di patch non previste per correggere un problema noto relativo alla stampa di file e documenti con alcune applicazioni su Windows 10. Diversi utenti hanno riportato negli scorsi giorni BSOD (schermate blu della morte) durante i tentativi di stampa. Microsoft aveva confermato il problema rilasciando un fix temporaneo. Nelle scorse ore, invece, l’azienda ha pubblicato una serie di patch d’urgenza, da installare canonicamente via Windows Update.

L'aggiornamento che sistema il problema del crash di sistema
L’aggiornamento che sistema il problema del crash sistema

La problematica creata da Microsoft

Gli utenti ricevevano in seguito al tentativo di stampa una schermata blu con l’errore “APC_INDEX_MISMATCH” che provocava il crash del sistema. Il comportamento è stato confermato anche dal team di sviluppo interno di Microsoft . In particolare facevano riferimento ad “alcuni modelli di stampanti” prodotte da Kyocera, Utax, Ricoh e Dymo e verificati su alcuni software. In seguito alle prime segnalazioni Microsoft ha poi rilasciato una procedura temporanea per correggere il difetto. La vicenda sembra infine essersi conclusa definitivamente lo scorso lunedì, con il rilascio delle nuove patch definitive via Windows Update.

Scarica qui il fix definitivo

Gli aggiornamenti sono dichiarati opzionali, quindi disponibili solo per i cosiddetti “seeker”. Chi volesse installarli deve accedere alle Impostazioni del sistema operativo, nella schermata Windows Update e infine cliccare sul tasto per la verifica della disponibilità di nuovi aggiornamenti. Così facendo il software propone tutti gli aggiornamenti non ancora installati sul sistema, fra cui quelli contenenti i fix relativi ai crash con i tentativi di stampa. Di seguito riportiamo i vari pacchetti diffusi da Microsoft nelle scorse ore, con relativo link al Microsoft Catalog per l’installazione manuale:

Per quanto riguarda le ultime due versioni supportate, si passa alla build 19041.868 (Windows 10 2004) e alla build 19042.868 (Windows 10 20H2) in seguito all’installazione delle nuove patch. Al termine della procedura, inoltre, è richiesto un riavvio del sistema operativo per la corretta applicazione del fix. Ricordiamo che il problema “si manifesta con una serie di driver Type 3 per le stampanti, e non si presenta in alcun modo se sono installati sul sistema driver Type 4”. Queste le note rilasciate da Microsoft e che i fix sono consigliati soprattutto agli utenti che hanno riscontrato l’anomalia dopo aver installato gli update del Patch Tuesday di Marzo. Per verificare quale tipo di driver è installato sul proprio sistema si può seguire questa procedura ufficiale.

Le patch verranno probabilmente inserite all’interno del prossimo Patch Tuesday di aprile per tutti gli utenti delle versioni supportate di Windows 10.

Se vuoi delle informazioni aggiuntive in merito a questo articolo, Clicca qui e scrivici !

Systemtec

Systemtec

Un partner affidabile per il tuo business

Lascia un commento

systemtec?

Un partner affidabile con tempi di intervento rapidi e sicuri per il ripristino on site della tua infrastruttura informatica, ma anche un consulente IT che conosce realmente “cosa fai” e ti propone sempre prodotti giusti “per farlo bene”.

Ultimi post

Seguici

video del mese

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato su tutti i  nostri nuovi articoli.   

Torna su