Salvarsi dagli hacker: ecco i 5 errori da non commettere sul web

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Dalle reti Wi-Fi aperte all’utilizzo della stessa password, passando le informazioni sui social network, una lista degli errori più comuni che commettiamo online
Assistenza hardware e sistema operativo
Sicurezza informatica

Lascereste la porta di casa aperta o il vostro portafoglio o borsa incustodita su un sedile dell’autobus durante l’ora di punta? La risposta probabilmente è no!

Allo stesso modo, su Internet è necessario prestare un’alta dose di attenzione, per una navigazione sicura e protetta. Di seguito elencheremo alcuni errori da non commettere mai quando navighiamo sul web.

 1 -Fidarsi di una rete Wi-Fi aperta

In luoghi o locali pubblici per molti di noi è consuetudine connettersi a una rete WI-Fi aperta, anche se come vedremo, non è in realtà una grande idea.

Molti attacchi di hacker arrivano da creazioni di hotspot Wi-Fi aperte che molto spesso non sono di facili individuazione. Potrebbe per esempio capitare, di trovarsi da McDonald’s (o in un aeroporto o in un hotel) e vedere tre reti con nome simile tutte riferite all’azienda: in questo panorama potrebbe essere che una di esse sia lì per tenderci un agguato e rubare i nostri dati sensibili. Anche nel caso che la rete sia effettivamente appartenente a un’azienda o a un luogo non significa che sia sicura.

In generale consigliamo sempre di evitare di realizzare azioni finanziare, compreso anche il semplice controllo del conto o fare shopping online, ogni qualvolta siamo connessi a una rete WI-FI aperta.

Image result for wi fi free

2 – Riutilizzare la stessa password

Per le password i consigli principali riguardano il fatto di non utilizzare una password molto semplice e/o riferita ai nostri dati più facili da reperire né tantomeno usare sempre la stessa password per tutti i nostri account. In quest’ultimo caso infatti, se un hacker dovesse scoprire le nostre credenziali una volta, avrebbe accesso a tutti i nostri dati.Image result for username and password 3 – Cliccare sui link nelle e-mail

Nel caso doveste ricevere una mail di dubbia provenienza, o con un mittente riconoscibile ma con strane richieste finanziare o promesse di premi, evitate di cliccare i link inclusi nella mail o direttamente di aprirla.

I link permettono di compiere un’azione in maniera rapida direttamente dall’ e-mail che state leggendo. Questo lo sanno bene anche gli hacker, per questo, infatti, è possibile che dei link presenti nelle vostre e-mail, soprattutto se di spam, possano reindirizzarvi a siti che scaricheranno automaticamente virus o malware o che tentano di rubare dati sensibili (come i dati del conto corrente o personali)!

Image result for cliccare sui link

4  – Scrivere sui social che non siamo in casa

Sei in vacanza e vuoi condividere la tua posizione con gli amici o con qualche collega invidioso? Ok, ma attenzione a condividerlo solo con loro e non con altri. E attenzione anche ai servizi di Geolocalizzazione, perché anche i ladri conoscono i social network , e sapere i movimenti dei proprietari di una casa, può aiutarli

5 di 5 -Accettare le impostazioni predefinite dei social media

Leggete sempre le condizioni di privacy, prima di iscrivervi a un nuovo social network (e controllate le condizioni di privacy degli account già esistenti almeno una volta mese perché vengono aggiornate regolarmente), per sapere con chi, come e cosa state condividendo.

Systemtec

Systemtec

Un partner affidabile per il tuo business

Lascia un commento

systemtec?

Un partner affidabile con tempi di intervento rapidi e sicuri per il ripristino on site della tua infrastruttura informatica, ma anche un consulente IT che conosce realmente “cosa fai” e ti propone sempre prodotti giusti “per farlo bene”.

Ultimi post

Seguici

video del mese

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato su tutti i  nostri nuovi articoli.