Fatture elettroniche, proroga consultazione: adesione fino al 20 dicembre

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
La scadenza del 30/10/2019 per aderire al servizio di consultazione delle fatturae elettroniche presso gli archivi della Agenzia delle Entrate, in data 30/10/2019, é stata rinviata al 20/12/2019. Vediamo i dettagli.

La novità è contenuta nel provvedimento pubblicato il 30 ottobre 2019, ad un giorno dalla scadenza originaria fissata al 31 ottobre.

La situazione

La proroga per aderire al servizio di consultazione delle fatture elettroniche riguarda tutti i contribuenti interessati, dalle partite IVA ai consumatori finali. Sia i soggetti privati che lo desiderano sia le aziende, possono garantirsi la consultabilità delle proprie fatture, senza costi, con una semplice adesione a questo servizio gratuito. Il rinvio della scadenza relativa alla prima finestra di adesione era prevista con decorrenza dal 1° luglio e fino al 31 ottobre 2019. Ora l’AdE ha prorogato tale scadenza principalmente per le novità introdotte dal Decreto Fiscale 2020.

Proroga consultazione: adesione fino al 20 dicembre

Il Decreto Fiscale 2020 (decreto legge n. 124 del 26 ottobre 2019) ha esteso l’ambito di utilizzo delle informazioni contenute nelle fatture elettroniche, sia per l’Agenzia delle Entrate che per la Guardia di Finanza.

La novità introdotta dal Decreto amplia i dati che potranno essere utilizzati per i controlli fiscali e non, nonché il periodo temporale di memorizzazione da parte dell’Amministrazione Finanziaria. Per questo motivo l’Agenzia delle Entrate necessita di tempo, perciò il provvedimento del 30 ottobre proroga la scadenza per l’adesione al servizio di consultazione ed acquisizione delle fatture elettroniche.

I titolari di partita IVA e consumatori finali avranno tempo fino al 20 dicembre 2019. Due mesi circa di tempo in più rispetto al termine originario, fissato ad oggi. L’Agenzia delle Entrate ricorda inoltre che i titolari di partita IVA potranno aderire al servizio di consultazione anche mediante intermediari abilitati. Per i consumatori finali, invece, l’adesione potrà essere espressa solo personalmente, accedendo alla propria area riservata sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Le fatture elettroniche resteranno consultabili per i successivi 2 anni, dopo la fine del periodo d’imposta a cui sono riferite.

Se vuoi delle informazioni aggiuntive in merito a questo articolo Clicca qui!

Systemtec

Systemtec

Un partner affidabile per il tuo business

Lascia un commento

systemtec?

Un partner affidabile con tempi di intervento rapidi e sicuri per il ripristino on site della tua infrastruttura informatica, ma anche un consulente IT che conosce realmente “cosa fai” e ti propone sempre prodotti giusti “per farlo bene”.

Ultimi post

Seguici

video del mese

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato su tutti i  nostri nuovi articoli.   

Torna su