Come conservare foto, video e chat “vecchi” su WhatsUp

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
WhatsApp da oggi rimuoverà foto, video e chat più vecchie. Ecco come conservarle. Il sistema di messaggistica più famoso al mondo ha deciso di iniziare il lento ma inevitabile processo di rimozione dei contenuti multimediali più vecchi degli utenti, le ragioni sono piuttosto comprensibili. Ecco perché.

Arrivano brutte notizie per tutti coloro che solitamente realizzano backup delle conversazioni di WhatsApp su Google Drive. Sì, perché Google e WhatsApp hanno stretto un accordo con per fare in modo che i backup dell’applicazione di messaggistica non gravino più sullo spazio di archiviazione disponibile su Google Drive, che per la maggior parte delle persone è limitato ai 15 GB forniti gratuitamente. Tutto questo è sì un vantaggio per i backup ma un problema per tutti coloro che non hanno più aggiornato.

In pratica per gli utenti che non hanno aggiornato più i loro backup da oltre un anno Google purtroppo eliminerà completamente dai server i contenuti multimediali, basandosi sul fatto che con ogni probabilità l’utente non è più attivo o non è interessato a mantenere uno storico delle proprie conversazioni. Per questo l’app inizierà a rimuovere automaticamente i messaggi, le foto e i video più datati. Chi non ha realizzato una copia di sicurezza negli ultimi 12 mesi, rischia di perdere le chat e i file condivisi con WhatsApp. La notizia positiva, però, è che un modo per salvare tutti i dati c’è.

WhatsApp: come salvare i propri contenuti multimediali

La rimozione automatica dei file di WhatsApp non salvati riguarderà solo gli utenti Android, poiché un vecchio accordo tra WhatsApp e Apple consente agli utenti di salvare automaticamente tutto su iCloud. Se gli utenti, nell’ultimo anno, non hanno mai realizzato una copia di sicurezza, c’è il rischio di veder progressivamente sparire i media e le chat più vecchi.

Per questo motivo è consigliabile fare una copia di backup per Google Drive accedendo direttamente dalle impostazioni di WhatsApp e utilizzando una rete Wi-Fi, perché archivi troppo pesanti potrebbero comportare costi eccessivi da parte del singolo operatore di telefonia mobile.  Per salvare i contenuti di WhatsApp su Google Drive occorre selezionare: Impostazioni quindi Chat e poi Backup delle chat. Solo così si eviterà la perdita di file importanti risalenti a diversi mesi fa.

Systemtec

Systemtec

Un partner affidabile per il tuo business

Lascia un commento

systemtec?

Un partner affidabile con tempi di intervento rapidi e sicuri per il ripristino on site della tua infrastruttura informatica, ma anche un consulente IT che conosce realmente “cosa fai” e ti propone sempre prodotti giusti “per farlo bene”.

Ultimi post

Seguici

video del mese

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti e rimani aggiornato su tutti i  nostri nuovi articoli.