Disaster recoveryC'è in gioco la tua azienda....pensa ad un efficace piano d'emergenza

In informatica ed in particolare nell'ambito della sicurezza informatica, per disaster recovery (brevemente DR, in italiano: Recupero dal Disastro), si intende l'insieme delle misure tecnologiche e logistico/organizzative atte a ripristinare sistemi, dati e infrastrutture necessarie all'erogazione di servizi di business per imprese, a fronte di gravi emergenze che ne intacchino la regolare attività.

L'impatto di tali emergenze è tale che si stima che la maggior parte delle grandi imprese spendano fra il 2% ed il 4% del proprio budget IT nella pianificazione della gestione dei D.R., allo scopo di evitare perdite maggiori nel caso che l'attività non possa continuare a seguito della perdita di dati ed infrastrutture IT. Delle imprese che hanno subito disastri con pesanti perdite di dati, circa il 43% non ha più ripreso l'attività, il 51% ha chiuso entro due anni e solo il 6% è riuscita a sopravvivere nel lungo termine.

I disastri informatici con ingenti perdite di dati nella maggioranza dei casi possono provocare il fallimento dell'impresa o dell'organizzazione, ragion per cui investire in opportune strategie di recupero diventa una scelta quasi obbligata.

Oggi la tecnologia offre la possibilità di realizzare varie soluzioni di continuità e D.R., fino alla garanzia di fatto di un’ erogazione continua dei servizi IT, necessaria per i sistemi definiti mission critical come per esempio finanziari o di monitoraggio.

Nelle aziende di piccole dimensioni i piani di D.R. possono andare dal semplice “clone” del server effettuato giornalmente su un unità esterna locale / di rete / cloud, alla replica locale dell’intero server aziendale (denominata “clustering”), oppure a piani di recupero considerati "importanti" che vengono ridondati in un sito secondario o sito di Disaster Recovery per far sì che, in caso di disastro tale da rendere inutilizzabili i sistemi informativi del sito primario, sia possibile attivare le attività sul sito secondario nel più breve tempo e con la minima perdita di dati possibile.

Chiaramente quanto più stringenti saranno i livelli di continuità tanto più alti saranno i costi di implementazione della soluzione. Normalmente si adotta una soluzione a progetto che viene concordata con il cliente in funzione del livello di criticità dei dati/sistemi. Ma non pensiamo che tutti debbano adottare misure di alto livello: anche un semplice sistema denominato Bare Metal Restore integrato nei piuù comuni sistemi operativi server Microsoft permette di poter "ripartire" con le proprie attività in men che non si dica con dei budget di spesa irrisori nell'ordine di poche centinaia di euro. Contattateci per conoscere tutte le soluzioni a voi dedicate !

Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e mostrarti servizi in linea con le tue preferenze. Disabilitando i cookie alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare e alcune pagine non essere visualizzate correttamente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni Cookies visualizza l'informativa completa. Cookies Policy.

Accetto i Cookies