News 2

Da Intel i primi processori Core i7 e Core i5 di ottava generazione

Intel annuncia i primi processori della famiglia Core di ottava generazione, e sono 4 modelli per sistemi notebook ultrasottili e per 2-in-1. A caratterizzare le nuove proposte la presenza di 4 core abbinati a tecnologia HyperThreading, per la prima volta al debutto in processori da 15 Watt di TDP

Le nuove CPU mobile sono Kaby Lake refresh

Intel annuncia quest'oggi i primi processori Core di ottava generazione, che in questa prima versione sono basati su architettura indicata da Intel con il nome di Kaby Lake refresh. I primi processori al debutto sono versioni Core i5 e Core i7 con TDP a partire da 15 Watt, destinati a ultrathin notebook e a soluzioni 2-in-1 tanto per sistemi consumer come per quelli commercial.

slide_2.jpg (56350 bytes)

Intel indica per queste CPU incrementi delle prestazoni sino a +40% rispetto alle proposte di settima generazione; a questo risultato si è giunti con un raddoppio dei core, che arrivano ad essere 4 fisici nei processori della serie U contro i 2 core presenti nelle CPU della famiglia U di settima generazione con TDP pari a 15 Watt. Intel quantifica l'aumento dei core come capace di indicere per il 25% sull'incremento massimo del 40%; la restante parte è stata ottenuta attraverso affinamenti architetturali e una migliore gestione della tecnologia produttiva pur a parità di processo a 14 nanometri.

slide_4.jpg (66081 bytes)

In questo momento Intel annuncia 4 nuove versioni di processore, due della famiglia Core i7 e due della serie Core i5 ma tutte caratterizzate da architettura quad core con abbinata tecnologia HyperThreading. Nella seguente tabella ne sono riportate le principali caratteristiche tecniche:

CPU

Core i7-8650U Core i7-8550U Core i5-8350U Core i5-8250U

Core

4/8 4/8 4/8 4/8

Base clock CPU

1,9GHz 1,8GHz 1,7GHz 1,6GHZ
Max Turbo Clock 4,2GHz 4GHz 3,6GHz 3,4GHz
Controller memoria Dual Channel Dual Channel Dual Channel Dual Channel
Tipo memoria DDR4-2400
LPDDR3-2133
DDR4-2400
LPDDR3-2133
DDR4-2400
LPDDR3-2133
DDR4-2400
LPDDR3-2133
GPU Intel Graphics 620 Intel Graphics 620 Intel Graphics 620 Intel Graphics 620
Clock GPU sino a 1.150MHz sino a 1.150MHz sino a 1.100MHz sino a 1.100MHz
Cache L3 8MB 8MB 6MB 6MB
Prezzo ufficiale 409$ 409$ 297$ 297$

Per tutte queste CPU Intel implementa supporto alla tecnologia Turbo Boost 2.0, oltre a quella AVX 2.0; non manca supporto alla tecnologia Optane per gli SSD sviluppati da Intel abbinati ad hard disk meccanici, oltre più in generale a tutto il set di funzionalità accessorie che Intel implementa nei processori della famiglia Core.

La peculiarità dei nuovi processori è legata alla presenza di 4 core, caratteristica che viene estesa anche alle proposte della serie Core i5. Queste ultime si differenziano da quelle Core i7 per le frequenze di clock base e Turbo, oltre che per la dimensione della cache L3 che è di 8MB per i modelli Core i7 e di 6MB per quelli Core i5.

8gen_die_cpu.jpg

Quelli annunciati oggi non sono i primi processori Intel destinati a sistemi notebook ad essere dotati di architettura quad core con HyperThreading, in quanto da tempo l'azienda americana ne propone di questo tipo per sistemi notebook di fascia più alta oltre che per i modelli destinati ai videogiocatori. La peculiarità di queste nuove CPU è legata al loro consumo, con un TDP pari a 15 Watt che li candida a venir utilizzati nei notebook di più ridotte dimensioni oltre che ai sistemi 2-in-1.

slide_1.jpg (84859 bytes)

Come segnalato, questi processori sono basati su architettura nota con il nome in codice di Kaby Lake Refresh; le successive versioni di processore Intel Core di ottava generazione adotteranno anche architettura nota con il nome in codice di Coffee Lake ma di queste propostre Intel parlerà più avanti nel corso dell'anno. Chi si attendeva quindi da ora il debutto dei processori Coffee Lake dovrà attendere: Intel ha scelto per le CPU Core di ottava generazione una strategia a due stepping, con l'iniziale disponibilità dei processori Kaby Lake Refresh per le proposte notebook più sottili seguite tra fine 2017 e inizio 2018 dai modelli destinati a sistemi desktop oltre alle altre CPU per sistemi notebook di maggiori dimensioni.

Per queste versioni le indiscrezioni emerse nelle ultime settimane indicano quale principale novità architetturale l'integrazione di 6 core, che per la prima volta debutteranno in proposte desktop mainstream di Intel oltre che in versioni destinate ai notebook. Questa scelta di fatto replica l'evoluzione alla quale è andato incontro il mercato delle CPU desktop nel corso del 2017, che con il debutto dei processori AMD Ryzen ha visto il proliferare di modelli desktop dotati di un elevato numero di core ma abbinati a frequenze di clock tutt'altro che contenute.

slide_3.jpg (80998 bytes)

Intel si attende una disponibilità di circa 145 design di nuovi dispositivi basati su processori Intel Core di ottava generazione a partire dal mese di settembre; già da quest'oggi i vari partner produttori di notebook rilasceranno annunci legati a proprie soluzioni dotate di queste CPU. Da evidenziare come l'azienda americana si attenda sistemi notebook che spingano nella direzione di schermi con risoluzione 4K anche in ambiente notebook ultrasottili, accanto ad una maggiore diffusione dell'interfaccia Thunderbolt con al centro l'immancabile sistema operativo Windows 10 con funzionalità Hello per l'autenticazione rapida.

Fonte notizia: Hw Upgrade.

 

Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e mostrarti servizi in linea con le tue preferenze. Disabilitando i cookie alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare e alcune pagine non essere visualizzate correttamente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni Cookies visualizza l'informativa completa. Cookies Policy.

Accetto i Cookies